Carta d'identità della scuola

Visite: 5705

L’I.P.S.I.A.S.A.R., nato negli anni 60’ come I.P.S.I.A., era stato un preciso punto di riferimento per le aziende elettroniche del territorio e attraverso l’indirizzo di studi odontotecnico ha contribuito al rinnovamento ed all’innalzamento dello standard professionale dei laboratori odontotecnici non solo della provincia dell’Aquila, ma anche di quelle di Teramo, Rieti e Terni.

Nell’anno 2001, all’interno dell’I.P.S.I.A., nasce l’indirizzo alberghiero che in breve tempo diventa il corso di studi più frequentato di tutto l’Istituto.

Nel corso degli anni la sua crescita non è stata solo quantitativa, ma soprattutto qualitativa collezionando riconoscimenti regionali, nazionale ed europei per la qualità della formazione degli allievi. Oggi l’Istituto conta 733 alunni, 130 docenti, 38 ATA (totale con Colecchi) e si articola sui seguenti indirizzi: tecnico dei servizi ristorativi, odontotecnico, tecnico per la manutenzione e l’assistenza tecnica, servizi socio-sanitari.


Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera

cucina presentazione Questo indirizzo offre una preparazione idonea a chi vuole svolgere attività esecutive nei diversi settori dell'industria alberghiera e del turismo occupandosi di accoglienza e ospitalità. In base a quanto espressamente indicato nel Regolamento recante norme concernenti il riordino degli Istituti professionali, il “Tecnico dei servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera”.

ha specifiche competenze tecniche, economi che e normative nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, nei cui ambiti interviene in tutto il ciclo di organizzazione e gestione dei servizi.

 

È in grado di:

  • utilizzare le tecniche per la gestione dei servizi enogastronomici e l’organizzazione della commercializzazione dei servizi di accoglienza, di ristorazione e di ospitalità;
  • organizzare attività di pertinenza, in riferimento agli impianti, alle attrezzature e alle risorse umane;
  • applicare le norme attinenti la conduzione dell’esercizio, le certificazioni di qualità, la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro;
  • utilizzare le tecniche di comunicazione e relazione in ambito professionale finalizzate all’ottimizzazione della qualità del servizio;
  • comunicare in almeno due lingue straniere;
  • reperire ed elaborare dati relativi alla vendita, produzione ed erogazione dei servizi con il ricorso a strumenti sala presentazione informatici e a programmi applicativi.
  • attivare sinergie tra servizi di ospitalità-accoglienza e servizi enogastronomici
  • curare la progettazione e programmazione di eventi per valorizzare il patrimonio delle risorse ambientali, artistiche, culturali, artigianali del territorio e la tipicità dei suoi prodotti.

L'indirizzo si suddivide in articolazioni:

  • “Enogastronomia”;sculture
  • “Servizi di sala e di vendita”;
  • “Accoglienza turistica

Nell’articolazione dell’“Enogastronomia”, il diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche. Nell’articolazione “Servizi di sala e di vendita”, il diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela, valorizzando i prodotti tipici.

A conclusione del percorso quinquennale, i diplomati nelle relative articolazioni “Enogastronomia” e “Servizi di sala e di vendita”, conseguono i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze.

  1. Controllare e utilizzare gli alimenti e le bevande sotto il profilo organolettico, merceologico, chimico-fisico, nutrizionale e gastronomico.
  2. Predisporre menu coerenti con il contesto e le esigenze della clientela, anche in relazione a specifiche necessità dietologiche.
  3. Adeguare e organizzare la produzione e la vendita in relazione alla domanda dei mercati, valorizzando i prodotti tipici.


ric presentazioneAccoglienza turistica il diplomato è in grado di:

intervenire nei diversi ambiti delle attività di ricevimento, di gestire e organizzare i servizi in relazione alla domanda stagionale e alle esigenze della clientela;

promuovere i servizi di accoglienza turistico-alberghiera anche attraverso la progettazione di prodotti turistici che valorizzino le risorse del territorio.

 

Attività ed insegnamenti generali comuni a tutti gli indirizzi QUADRI ORARIO

orario alberghiero

* Le ore indicate con asterisco sono riferite alle attività di laboratorio che prevedono la compresenza degli insegnanti tecnico-pratici.

 

Nell’articolazione dell’“Enogastronomia”, il diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche.

 

Nell’articolazione “Servizi di sala e di vendita”, il diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela, valorizzando i prodotti tipici.

 

A conclusione del percorso quinquennale, i diplomati nelle relative articolazioni “Enogastronomia” e “Servizi di sala e di vendita”, conseguono i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze.

  •  Controllare e utilizzare gli alimenti e le bevande sotto il profilo organolettico, merceologico, chimico-fisico, nutrizionale e gastronomico.
  •  Predisporre menu coerenti con il contesto e le esigenze della clientela, anche in relazione a specifiche necessità dietologiche.
  •  Adeguare e organizzare la produzione e la vendita in relazione alla domanda dei mercati, valorizzando i prodotti tipici.

20191206 094734 20191206 095424 123218586 3176457529149829 4980894396474336755 n cucina  pizza ricev  sala1 sala3

 


Manutenzione e Assistenza Tecnica

ele presentazione1Il Diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica possiede le competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a piccoli sistemi, impianti e apparati tecnici, anche marittimi.

Le sue competenze tecnico-professionali sono riferite alle filiere dei settori produttivi generali (elettronica, elettrotecnica, meccanica, termotecnica ed altri) e specificamente sviluppate in relazione alle esigenze espresse dal territorio.

 

È in grado di:

• controllare e ripristinare, durante il ciclo di vita degli apparati e degli impianti, la conformità del loro funzionamento alle specifiche tecniche, alle normative sulla sicurezza degli utenti e sulla salvaguardia dell’ambiente;

• osservare i principi di ergonomia, igiene e sicurezza che presiedono alla realizzazione degli interventi;

• organizzare e intervenire nelle attività per lo smaltimento di scorie e sostanze residue, relative al funzionamento delle macchine, e per la dismissione dei dispositivi;

• utilizzare le competenze multidisciplinari di ambito tecnologico, economico e organizzativo presenti nei processi lavorativi e nei servizi che lo coinvolgono.

• gestire funzionalmente le scorte di magazzino e i procedimenti per l’approvvigionamento;ele4

• reperire e interpretare documentazione tecnica.

• assistere gli utenti e fornire le informazioni utili al corretto uso e funzionamento dei dispositivi;

• agire nel suo campo di intervento nel rispetto delle specifiche normative ed assumersi autonome responsabilità;

• segnalare le disfunzioni non direttamente correlate alle sue competenze tecniche;

• operare nella gestione dei servizi, anche valutando i costi e l’economicità degli interventi.

A conclusione del percorso quinquennale, il diplomato in Manutenzione e
assistenza tecnica consegue i risultati di apprendimento di seguito descritti in termini di competenze.

1. Comprendere, interpretare e analizzare schemi di impianti.

3. Utilizzare la documentazione tecnica prevista dalla normativa per garantire la corretta funzionalità di apparecchiature, impianti e sistemi tecnici per i quali cura la manutenzione.

2. Utilizzare, attraverso la conoscenza e l’applicazione della normativa sulla sicurezza, strumenti e tecnologie specificheele5

4. Individuare i componenti che costituiscono il sistema e i vari materiali impiegati, allo scopo di intervenire nel montaggio, nella sostituzione dei componenti e delle parti, nel rispetto delle modalità e delle procedure stabilite.

5. Utilizzare correttamente strumenti di misura, controllo e diagnosi, eseguire le regolazioni dei sistemi e degli impianti.

6. Garantire e certificare la messa a punto degli impianti e delle macchine a regola d’arte, collaborando alla fase di collaudo e installazione.

7. Gestire le esigenze del committente, reperire le risorse tecniche e tecnologiche per offrire servizi efficaci e economicamente correlati alle richieste.

Le competenze dell’indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono sviluppate e integrate in coerenza con la filiera produttiva di riferimento e con le esigenze del territorio.

 

QUADRO ORARIO

 

* Le ore indicate con asterisco sono riferite alle attività di laboratorio che prevedono la compresenza degli insegnanti tecnico-pratici.

20191126 104316 20191203 123223 20191206 112526  20191206 112547


Arti ausiliarie delle professioni sanitarie, Odontotecnico

odontoQuesto indirizzo di studi fornisce le competenze necessarie per predisporre nel laboratorio odontotecnico, nel rispetto della normativa vigente, apparecchi di protesi dentaria, su modelli forniti da professionisti sanitari abilitati.

Durante i cinque anni lo studente impara a:

1. Utilizzare le tecniche di lavorazione necessarie a costruire tutti i tipi di protesi: provvisoria, fissa e mobile;

2. Applicare le conoscenze di anatomia dell’apparato boccale, di biomeccanica, di fisica e di chimica per la realizzazione di un manufatto protesico.

3. Eseguire tutte le lavorazioni del gesso sviluppando le impronte e collocare i relativi modelli sui dispositivi di registrazionodon1_presentazionee occlusale.

4. Correlare lo spazio reale con la relativa rappresentazione grafica e convertire la rappresentazione grafica bidimensionale in un modello a tre dimensioni.

5. Adoperare strumenti di precisione per costruire, levigare e rifinire le protesi.

6. Applicare la normativa del settore con riferimento alle norme di igiene e sicurezza del lavoro e di prevenzione degli infortuni.

7. Interagire con lo specialista odontoiatra.

8. odon presenAggiornare le competenze relativamente alle innovazioni scientifiche e tecnologiche nel rispetto della vigente normativa.


QUADRO ORARIO

 20191206 095055 20191206 095159 IMG 20191219 WA0002 IMG 20191219 WA0003 IMG 20191219 WA0023 IMG 20191219 WA0024

 

 

 



Sono trentaquattro le sezioni presenti

Iscritti  Residenti  Non Residenti  Alunni Stranieri Alunni DVA Classi
           

 


I docenti  sono in prevalenza docenti di ruolo; ciò garantisce la continuità didattica agli allievi e consente la progettazione dei percorsi didattici.
L'abbinamento docenti classi e gli orari di ricevimento per l'anno scolastico 2021/2022 sono disponibili sotto.

I docenti coordinatori svolgono un ruolo fondamentale per la gestione della classe e del rapporto scuola - famiglia e sono direttamente delegati dal Dirigente Scolastico per l'anno scolastico in corso.

Per l'anno scolastico 2021/2022 i coordinatori di classe nominati dal Dirigente Scolastico sono i docenti riportati nella tabella sottostante

Classe

Coordinatori

1 mat

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2 mat

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

3 mat

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

4 mat

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

1 ot

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2 ot

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

3 ot

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

4 ot

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

1A Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2A Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

3A Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

4A Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

5A Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

1B Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2B Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

3B Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

4B Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

5B Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

1C Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2C Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

3C Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

4C Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

5C Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2D Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

5MAT

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

5D Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

4E Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

5E Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

4F Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

5F Alb

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

5OT

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


Dal lunedì al sabato: dalle 8,15 alle 12,55 e due giorni per tutte le classi alle ore 13,45

Orario lezioni classi

Orario lezioni docenti

Orario lezioni docenti sostegno

 

COMPOSIZIONE C.D.C. CON CONTATTI PER COLLOQUI SCUOLA/FAMIGLIA

Il genitore che vorrà avere un colloquio potrà farlo inviando una mail al docente interessato. La richiesta dovrà essere fatta con almeno tre giorni di anticipo e sarà l’insegnante a comunicare al genitore le modalità (telefono, meet, ecc.) del colloquio. In casi eccezionali, su richiesta del docente o degli esercenti la responsabilità genitoriale, la dirigente potrà autorizzare colloqui in presenza.

Contatti per colloqui famiglie

 


Strutture e laboratori sede "L. da Vinci"

Ogni aula dell'Istituto è dotata di connessione internet, monitor touch screen da 65" con PC integrato, document camera, microfono bidirezionale e casse acustiche.

Strutture a disposizione e strumentazioni:


ingresso 1  ingresso atrioVista ingresso esterno di Via Monte San Rocco 15 e dell'atrio dell'Istituto. Nell'edificio sono presenti gli uffici di segreteri, la presidenza  e tutti i laboratori. La parte che ospita le aule è in attesa di essere ristrutturata.

 

 

 


MUSP ingresso musp  Vista ingresso esterno MUSP di Via Aldo Moro e dell'ingresso interno. Il MUSP, realizzato dopo il sisma del 2009, ospita la vicepresidenza, tutte le aule didattiche, due laboratori informatici e due aule per alunni diversamente abili.

 

 

 

 


lingui lingui1Il Laboratorio Linguistico offre numerosi strumenti didattici innovaitivi. L'aula mette a disposizione per ogni studente un PC NUC con cuffie, Windows 10, connessione internet, pacchetto Libre office e piattaforma Arduino. Inoltre ogni computer in aula è sotto il controllo del computer docente attraverso il pacchetto SW CAMPUS CLASS. Attraverso questo SW il docente ha sottocontrollo l'intera classe: può somministrare esercitazioni, filmati, disabilitare internet/stastiera e mouse, comunicare via microfono o via chat, e molto altro. Sul computer docente sono inoltre installati applicazioni per corsi di lingua (inglese, francese e spagnolo) che possono essere condivisi con i computer della classe attraverso CAMPUS CLASS. Il computer docente ha inoltre la connessione con stampante ed è configurato per gestire la connessione con altri strumenti didattici per allievi BES: telecamera IPEVO, telecamera TTS, chiavetta Personal Reader. La classe ha inoltre a disposizione un monitor touch 65" in cui è integrato un PC NUC Windows 10, offrendo al docente la scelta di lavorare con un tablet android 65" su cui è a disposizone, tra le varie applicazioni, una lavagna touch con numerose funzioni oppure con il PC windows 10 su cui sono installati i corsi di lingua (inglese, francese e spagnolo).

Manuali utili per l'utilizzo del lab. linguistico: CAMPUS CLASSCAMPUS CLASS WINDOWS  -  IPEVO TELECAMERA  -  TTS EASY VIWW  -  MONITOR  -  PERSONAL READER


Biblio Biblio1Biblioteca: Il Da Vinci offre a tutti gli studenti un'ampia e luminosa aula con un interessante catalogo di libri, VHS e DVD a disposizione. La biblioteca custodisce alcuni KIT di fisica e chimica come anche un microscopio con telecamera ottica. I docenti potranno svolgere la loro lezione direttamente all'interno della biblioteca visto che la stessa offre un monitor touch DIABLU 65" Android ed inoltre un laboratorio mobile con 17 LAPTOP windows 10. Il monitor oltre a proiettare le immagini del microscopio attraverso la telecamera ottica ed il SW 3.0 Digital Camera installato sul computer docente, potrà svolgere da Lavagna Multimediale e attraverso la connessione wifi ad internet, ogni docente avrà a disposizione uno strumento valido per le proprie attività. Anche in quest'aula sono presenti le telecamere TTS e IPEVO per la lettura e la conversione dei libri in formato digitale. Inoltre è presente un convertitore VHS-DVD EZ GRABBER nel caso in cui sia necessario trasformare, per particolari ricerche, una cassetta VHS in formato digitale. Un altro utile acquisto è l'EZ CAST device: una piccola scatola che fornisce una connessione wifi ma soprattutto permette di gestire la condivisione dello schermo DIABLU da 4 LAPTOP contemporaneamente e offre una LAVAGNA MULTIMEDIALE che il docente può condividere con tutti gli alunni svolgendo una vera lezione di gruppo attraverso i 17 LAPTOP presenti. Il docente come nel caso dei laboratori mobili, avrà sottocontrollo gli studenti dal suo PC e potrà somministrare test on line, esercitazioni con geogebra o corsi di lingua e molto altro. Interessanti sono infatti le numerosi piattaforme on line con cui realizzare giochi o piccoli corsi o condividere materiale didattico, tra le tante possiamo ricordare:

LearninappEducaplayQuizletCalameoTriciderMindmup


Mate Mate1Laboratorio Matematica: il laboratorio di matematica mette a disposizione una LIM e 24 LAPTOP Windows 7 in cui, tra gli altri SW installati, possiamo trovare GEOGEBRA. L'aula è principalmente dedicata ad esercitazioni di matematica ma attraverso gli strumenti presenti è possibile svolgere qualunque tipo di lezione e ricerca. Inoltre gli studenti possono disporsi in gruppi di lavoro attraverso i banchi componibili e partecipare ad attività diverse tra le quali spicca tra tutte la robotica con i suoi numerosi kit di ARDUINO. Infine l'aula offre due laboratori mobili: due compatti carrelli con all'interno 26 laptop touch windows 10 ed un access point con i quali è possibile svolgere lezioni multimediali direttamente in classe. Il docente avrà sottocontrollo gli studenti dal suo PC e potrà somministrare test on line, esercitazioni con geogebra o corsi di lingua e molto altro. Interessanti sono infatti le numerosi piattaforme on line con cui realizzare giochi o piccoli corsi o condividere materiale didattico, tra le tante possiamo ricordare:

Learninapp, Educaplay, Quizlet, Calameo, Tricider, Mindmup


marinai LinguisticoAula marinai d'Italia:realizzata con fondi donati dall'Associazione d’Italia è dotata d i 22 computer multimediali e di dispositivi di ultima generazione è finalizzata alla sperimentazione della didattica con  le nuove tecnologie e come aula per gli esami  per la Patente Europea del Computer.
Lab. Informatico:è dotato di 19 PC che consentono agli alunni di svolgere le lezioni pratiche di informatica.


cucina1 cucina2Laboratorio cucina 1: Dispone di apparecchiature , adeguate al corretto approccio di giovani studenti, che iniziano la loro esperienza nei corsi di cucina.La disponibilità di spazio favorisce lo svolgimento delle attività in piena sicurezza permettendo  lo sviluppo delle esperienze in modo graduale, introducendoli alla scoperta e all’utilizzo delle attrezzature di cucina più comuni, come:piano di cottura con fornelli a gas; forno a termo convezione; tavoli di lavoro; Piccola attrezzatura; frigoriferi.
Laboratorio cucina 2: sono presenti tutte le attrezzature che si possono trovare in una moderna cucina; il loro utilizzo permette di apprendere le varie tipologie di preparazione e cottura degli alimenti più comuni.  


cucina3 cucina4Laboratorio cucina 3: Questo laboratorio è suddiviso in 3 ambienti separati: una cucina, una pasticceria-pizzeria, un locale per il lavaggio e taglio di cibi crudi. Tale disposizione permette di affrontare correttamente e sviluppare le attività didattiche conformemente alla loro complessità. Infatti, le attività qui svolte, richiedono competenza professionale, disponibilità di attrezzature, disponibilità di spazio, requisiti di particolare compatibilità igienico-sanitaria. I locali sono così attrezzati:Pasticceria-pizzeria:Tavolo pasticceria attrezzato; Forno e banco pizzeria; Impastatrici Planetarie; Impastatrice a spirale;
Laboratorio cucina 4: attrezzato di tutte le moderne strumentazioni di una moderna cucina è dotato di un sistema di telecamere con supporto di memorizzazione e visione su maxischermo a scopo dimostrativo.


Sala Bar salaLABORATORI DI SALA:Il nostro Istituto è dotato di n. 3 Laboratori di Sala - Bar,  tutti arredati e forniti di attrezzature di ultima generazione. Al loro interno si svolgono esercitazioni pratiche con simulazioni reali dei servizi della  ristorazione e del bar. Durante lo svolgimento della normale attività scolastica prevista dai programmi ministeriali, vengono svolti Corsi  formativi di Bar tradizionale, Free-Style, Sommellerie, Banqueting e Catering, con la collaborazione di Esperti Esterni, delle più importanti Associazioni del settore quali: A.M.I.R.A., A.I.B.E.S., A.I.S.. Per quanto previsto dalle norme di alternanza scuola-lavoro, l’attività di stage viene svolta presso le più prestigiose Aziende del Territorio Nazionale.


Sala1 receptionLaboratorio Reception: nel laboratorio vengono simulate attività di prenotazioni delle camere dell'hotel, accoglienza dei clienti, soluzioni alle esigenze dei clienti, registrazioni di presenze e consumi, fatturazioni, conti, corrispettivi

 


L Elettrotecnica L elettronicaLaboratorio di Elettrotecnica: Il laboratorio è fornito di pannelli per il montaggio di impianti civili (illuminazione, citofoni etc.), banchi di prova per alimentazione di macchine elettriche monofasiche e trifasiche; pannelli per la simulazione di impianti di termoregolazione e antifurto in appartamenti civili.

 

 

 


odonto lab thumb odonto lab1Laboratori di Odototecnica: sono presenti n. 2 laboratori arredati e forniti di ogni tipo di attrezzatura. Al loro interno si svolgono esercitazioni pratiche per la realizzazione di protesi dentali.

 

 

 


pulmino1La scuola dispone di un pulmino mercedes 16 posti